La Lega e gli extraterrestri

Alieno Disney da Toy Story

Borghezio è un leghista di cui sarebbe meglio non scrivere mai, perché rappresenta il peggio del peggio della Lega. Condannato per violenza privata su un ragazzino di 12 anni, condannato per incendio doloso dei pagliericci di alcuni senza tetto, noto alle cronache perché andava in giro a disinfettare i posti dei treni dove erano sedute ragazze nigeriane e recentemente nuovamente famigerato per aver detto in Francia che il regionalismo è il modo per riciclarsi senza sembrare neofascisti nostalgici

Insomma un uomo, se così si può chiamare, a cui piace fare il prepotente con i più deboli e vantarsene. Un uomo tale che qualsiasi persona civile, semplicemente osservandolo, vorrebbe vivere su un altro pianeta.
Eppure oggi bisogna menzionare Borghezio perché il soggetto in questione, che è stato eletto più volte rappresentante dell’Italia al Parlamento Europeo, ha dichiarato su Radio Padania: “Chiederò in sede europea che tutti gli stati membri tolgano il segreto apposto sugli avvistamenti Ufo, e mi adopererò affinché anche coloro che ci rappresentano al Consiglio d’Europa facciano la stessa cosa”. L’intervento è avvenuto nel corso di una trasmissione sugli avvistamenti di dischi volanti e simili nel nord Italia. Tralasciamo di entrare nel merito della questione, se i governi mondiali abbiano o meno nascosto al pubblico avvistamenti di extraterrestri, è comunque davvero divertente notare l’interesse dei leghisti per questa materia. Non si capisce però esattamente quali siano le loro intenzioni verso i visitatori da altri pianeti. Dovranno avere un permesso di soggiorno? Potranno salire sui treni senza che qualcuno disinfetti i posti dove si sono seduti? Se dormono sotto un ponte, qualcuno darà fuoco ai loro materassi? 
Forse il vecchio clichè dell'”omino verde” scatena nei leghisti una certa affinità, ma se gli extraterrestri fossero tutti neri, come reagirebbero? 
La trasmissione poi si chiede perché, se gli extraterresti sono già arrivati sulla Terra, non si fanno vedere pubblicamente. E la risposta è che probabilmente pensano che noi siamo ancora troppo incivili e primitivi, ci spaventeremmo, non siamo pronti ad accettare l’idea di non essere soli nell’universo. 
Beh sicuramente questo vale per i leghisti, che non sono pronti nemmeno ad accettare l’idea di non essere soli in Italia e sul pianeta Terra. Se hanno problemi ad accettare gli immigrati italiani e terrestri, figuriamoci quelli extraterrestri. 
La reazione dei terrestri a uno sbarco alieno potrebbe essere terrificante per i poveri visitatori, dicono in trasmissione. Certo, se gli extraterresti sono già arrivati in Italia e hanno visto la reazione dei leghisti agli sbarchi degli immigrati probabilmente, come molti terrestri, l’hanno trovata umanamente terrificante.  
Extraterrestre, portami via

Francesco Defferrari

 
{youtube}KuisubMFWf0&feature{/youtube}
 
  

     

 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>