L’Italia, paese per “furbetti”

Corona

Se fossero stati beccati sarebbero stati puniti per oltraggio al pudore e alla religione con 160 frustate e l’espulsione dal paese: Fabrizio Corona e Belen Rodriguez, in vacanza alle Maldive dove vigono i codici islamici, ci hanno solo ricavato una paparazzata bollente, riportata sulle pagine di Novella 2000. 

Il giornale che li ha immortalati nudi  e in amplessi appassionati su un pontile privato, sospeso sulle acque cristalline dell’Oceano Indiano
Ma come ha fatto il re del gossip ad essere così sprovveduto? Che lo scoop fosse stato preparato al tavolino e che i soldi siano serviti a Corona per pagare la vacanza da 4mila euro al giorno? Non si può di certo escludere.  Sicuramente il gossip vende e se il gossip diventa hot non si osa immaginare.
Ma chi è Fabrizio Corona? Nasce nel 74′ da una famiglia di giornalisti, socio ed amministratore di un’agenzia fotografica di Milano, la Corona’s, diventa nel 2001 il marito della modella Nina Moric. La vera notorietà arriva però, nel 2007, quando è coinvolto nella indagine-scandalo Vallettopoli, per estorsioni ai danni di diversi personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport. Arrestato, trascorre 77 giorni in carcere, sui quali scriverà una canzone e un libro: “La mia prigione“, che ha  scatenato amare critiche per la presunzione dimostrata includendo la similitudine, nel titolo, a “Le mie prigioni” di Silvio Pellico. Poi finisce gli arresti domiciliari ed è il protagonista incontrastato di giornali e televisioni.
Intanto, sull’onda della notorietà pubblicizza la sua linea di abbigliamento, si scaglia contro i magistrati e si crea un personaggio. Una pecora nera, ma vincente, che dalla “sventura”  riesce a ricavare soldi e fama. Insomma diventa per molti giovani un modello da seguire, ci si veste e ci si atteggia come lui. Il tutto è condito dalla serie di condanne a suo carico, come la detenzione e spesa di banconote false, guida senza patente e contro mano, aggressione ad un vigile urbano di Milano, per cui , due giorni fa, la Cassazione respingendo il ricorso lo ha condannato al risarcimento. Per lo sfortunato vigile, aggredito nel 2001, però, i problemi non sono di certo finiti, dovrà infatti riuscire a recuperare fisicamente i quattrini perchè il re dei paparazzi, fallito e indagato per bancarotta, è ormai ufficialmente nullatenente.
Eppure fino a qualche giorno fa se la godeva alle Maldive con una delle donne più belle della televisione, è uno dei personaggi più ambiti dei reality e dei programmi televisivi, qualche settimana fa ha terminato “La fattoria” ed è stato di recente ospite di “Matrix”. Del resto con dei requisiti così Fabrizio Corona non poteva che avere successo, in Italia, ovviamente, che brilla per essere un paese per “furbetti”.

Emiliana Avellino

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>