Offline

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home So goes the world
So goes the world
The world is a fine place and worth the fighting for.
Ernest Hemingway 
Above all, try always to be able to feel deeply any injustice committed against any person in any part of the world.  
Che Guevara
 



Guantanamo, dieci anni di diritti violati

E-mail Print
User Rating: / 8
PoorBest 
There are no translations available.

Guantanamo10anniDieci anni fa venti prigionieri varcarono le porte della base navale americana di Guantanamo. Arrivavano dall’Afghanistan, indosso avevano una tuta arancione. Da allora di prigionieri ne sono arrivati molti di più sull’isola cubana. E quel carcere e quella tuta sono diventati il simbolo di una guerra tutt’oggi senza vincitori. L’unica cosa che in dieci anni è cambiata è che da immagine della presidenza Bush, oggi Guantanamo è totalmente assimilabile anche a quella di Obama.

Last Updated on Thursday, 12 January 2012 09:51 Read more...
 

Tunisia al voto, affluenza record

E-mail Print
User Rating: / 9
PoorBest 
There are no translations available.

TunisiaelezioniI dati non sono ancora ufficiali e per i veri festeggiamenti bisognerà aspettare domani, ma le proiezioni di voto danno già un vincitore nelle elezioni in Tunisia: il partito islamico moderato Ennahda che avrebbe conquistato il 40% dei voti. Le forze laiche, che tanto scommettevano su queste elezioni, hanno già riconosciuto il successo della formazione islamica. Così il primo test elettorale post Primavera araba rischia di concludersi all’opposto di quanto gli osservatori esterni sperassero.

Last Updated on Monday, 24 October 2011 22:03 Read more...
 

Iran, 90 frustate per l'attrice Marzieh Vafamehr

E-mail Print
User Rating: / 13
PoorBest 
There are no translations available.

MarziehVafamehrUn volto scoperto, in primo piano durante un film, in un paese in cui la regola vuole che si indossi un velo è un grave reato. Se poi quel volto è incorniciato da capelli cortissimi, quasi rasati, allora il codice penale prevede una punizione crudele. Il paese di cui parliamo è l’Iran, il film è My Teheran for sale, la donna coraggiosa ma condannata è l’attrice Marzieh Vafamehr. Per lei la pena di un anno di prigione e 90 frustate. Una pena che a noi donne occidentali sembra richiamare le condanne del medioevo.

Last Updated on Monday, 17 October 2011 22:06 Read more...
 

Donne saudite al voto dal 2015

E-mail Print
User Rating: / 9
PoorBest 
There are no translations available.

donnesaudite_dirittovotoQualcosa forse sta cambiando anche nei paesi arabi: ieri, infatti, Abdullah bin Abdul Aziz, re d’Arabia saudita, ha annunciato che a partire dalla prossima sessione anche le donne entreranno a far parte della Shura del regno, il Consiglio consultivo. L’annuncio è arrivato a pochi giorni dalle elezioni municipali del 29 settembre, che saranno ancora vietate al gentil sesso.

Last Updated on Monday, 26 September 2011 19:02 Read more...
 

Sex education in Iran, the dvd is sold out

E-mail Print
User Rating: / 11
PoorBest 

sex_education_IranIt has made ​​headlines in Iran for the large number of copies sold so as to be the more distributed DVD this summer: we are talking about "Ashenayeh Mahboub" (Beloved companion) the documentary on sex education approved by the Ministries of Health and of the Islamic Culture. The DVD has had the government permission and thanks to the wide availability (it is on sale in video stores, flea markets and especially in pharmacies) had a boom in sales.

Last Updated on Sunday, 18 September 2011 20:54 Read more...
 

Grecia, 2 giorni di sciopero contro l'austerity

E-mail Print
User Rating: / 15
PoorBest 
There are no translations available.

GreciaAteneprotesteMentre l’Italia è alle prese con una forte crisi economica di cui si vede difficilmente la fine, la Grecia sembra essere ormai alle ultime possibilità per cercare di salvarsi. Da ieri il Parlamento greco ha iniziato la discussione per approvare entro fine mese un nuovo piano di austery, indispensabile per ottenere dall’Eurogruppo altri 12 miliardi di euro di aiuti. Così il popolo greco insorge e da oggi parte un nuovo sciopero generale che durerà due giorni.

Last Updated on Tuesday, 28 June 2011 12:12 Read more...
 

La Cina libera Ai Weiwei

E-mail Print
User Rating: / 9
PoorBest 
There are no translations available.

AiWeiweiAi Weiwei, artista cinese arrestato lo scorso aprile, è stato liberato oggi su cauzione. Le notizie sull’argomento sono ancora molto poche, come da sempre in Cina dove l’informazione è ben controllata prima di arrivare al popolo, ma l’agenzia ufficiale cinese, la Xinhua, assicura che Weiwei è tornato ad essere un uomo libero. I giudici avrebbero deciso di scarcerarlo “per la buona condotta nel confessare i suoi crimini e anche per la malattia cronica di cui soffre”.

Last Updated on Wednesday, 22 June 2011 20:31 Read more...
 

La sfida delle donne al volante in Arabia Saudita

E-mail Print
User Rating: / 4
PoorBest 
There are no translations available.

ArabiaDonnealVolanteÈ iniziata venerdì e andrà avanti a oltranza la protesta delle donne saudite contro le restrizioni che per legge le obbligano a non guidare. Tutto è partito ancora una volta dai social network, attraverso un gruppo su facebook dove è stato pubblicato un vademecum che le donne avrebbero dovuto seguire. L’obiettivo è cercare di far saltare questa legge che obbliga le donne ad avere sempre qualcuno che le porti in giro anche per andare a fare la spesa.

Last Updated on Sunday, 19 June 2011 10:36 Read more...
 

Siria, ancora profughi e sangue

E-mail Print
User Rating: / 7
PoorBest 
There are no translations available.

SiriapopoloinfugaPer mesi interi i giornali hanno avuto pagine piene di articoli e analisi sulla nuova primavera araba. Si è parlato delle rivolte in Tunisia, degli scontri in Egitto con Mubarak costretto alla fuga e poi della Libia e di Gheddafi. Ci sono altri Paesi, però, dove il popolo si è ribellato e, purtroppo, non è riuscito a vincere ma anzi è stato costretto alla fuga. Accade nella non troppo lontana Siria dove in seguito agli attacchi dell’esercito un popolo intero è fuggito, ammassandosi al confine in cerca di un nuovo Paese.

Last Updated on Thursday, 16 June 2011 08:58 Read more...
 

Cina, appello per l'artista arrestato

E-mail Print
User Rating: / 8
PoorBest 
There are no translations available.

Remembering, l'installazione di Weiwei a MonacoUn'artista di fama mondiale, autore anche dello stadio a forma di nido che è stato uno dei simboli delle olimpiadi di Pechino del 2008, è sparito nel nulla. Il suo nome è Ai Weiwei e il responsabile della sua scomparsa è lo stato cinese. Il 3 aprile 2011 l'artista è stato arrestato con una serie di strane accuse che sono apparse quasi subito pretestuose: prima evasione fiscale, poi bigamia, quindi utilizzo di pornografia. I familiari non sanno nemmeno dove sia stato incarcerato e non hanno ricevuto nessuna comunicazione ufficiale. Fantasiose accuse a parte, la verità probabilmente risiede nel fatto che Weiwei è un artista scomodo, firmatario di un documento di critiche al governo cinese.

Last Updated on Friday, 13 May 2011 20:57 Read more...
 

Ucciso Osama Bin Laden

E-mail Print
User Rating: / 13
PoorBest 
There are no translations available.

OsamaBinLaden_uccisoEra la notizia che qualsiasi giornalista avrebbe voluto dare in diretta e invece è stato il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, a comunicarlo in conferenza stampa questa notte, ora italiana. Osama Bin Laden è morto. O meglio è stato ucciso dalle truppe americane. “Giustizia è fatta” ha detto il Presidente, annunciando all’America che l’incubo è finito. Il tiranno che aveva inasprito il rapporto tra il mondo occidentale e quello musulmano è stato fatto fuori. Ma è veramente finita l’epoca del terrore?

Last Updated on Monday, 02 May 2011 16:58 Read more...
 
  • «
  •  Start 
  •  Prev 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  7 
  •  8 
  •  9 
  •  10 
  •  Next 
  •  End 
  • »


Page 1 of 19
Add Site to FavoritesAdd Page to FavoritesMake HomepagePrint This PageShare This PageSave Page as PDFEmail This Page

It's worth living for

Echoes from the web

Register

Register to submit articles, links and subjects to the site

What do you think

Journalist Blogs - BlogCatalog Blog Directory

Who's online

We have 18 guests online