Paranza Vibes, il nuovo album

 

Scheda

I Paranza Vibes nascono nel 2000 a Pontecagnano (Salerno) da un’idea di Piervito De Rosa, Matteo Citro e Pasquale Simeone, con il cd autoprodotto “Permettete nà parola”. Nel 2004 esce “I 3 terroni”, che il gruppo porta in tour al Giffoni Film Festival, alla finale dell’ iTim Tour a piazza Duomo a Milano, a Piazza del Plebiscito a Napoli, a Bari per la finale del Rototom Sun Splash. Nel 2005 esce di scena Simeone e si unisce al gruppo Angelo Napoli con gli “Effetto Serra band”, che ancora oggi accompagna il gruppo picentino in giro per l’Italia. Nel 2007 l’etichetta salernitana Ruparupa records, produce un 45 giri su vinile con il pezzo “Aizat”, in cui i Paranza Vibes – insieme agli Erbapipa Sound – duettano con artisti del calibro di Anthony Jonshon e J. Cotton.
Alla fine del 2007 debutta al cinema il docu-film Biùtiful Cauntri sull’emergenza rifiuti in Campania, di cui i Paranza Vibes accompagnano i titoli di coda con il pezzo “In Campania”. Grazie a quest’esperienza i Paranza vengono ospitati da Radio 1 e Rai News 24, intervistati da Al Jazeera e Bbc e citati da quotidiani e settimanali come La Repubblica, Il Times, L’Espresso .. Nel 2008 duettano con Roi Paci al Meeting del Mare a Marina di Camerota, al Neapolis Festival aprono i concerti di Almamegretta e Massive Attack e quelli di Banda Bardò e Sud Sound System, rispettivamente a Monte San Giacomo e a Sant’Arsenio (Salerno). Nel 2009 compongono per la Salernitana un pezzo contro la violenza negli stadi e debuttano come conduttori radiofonici con il programma “Pronto Raggae”, trasmesso da Radio Mpa. Tra gli ultimi concerti quelli a Stio (Salerno) e a Roma (San Lorenzo), lo scorso 2 ottobre. Venerdì 23 ottobre uscirà Nata Manera, l’ultimo album dei Paranza Vibes, co-prodotto con la Warner Bros. Tra i vari brani, il cd contiene “Miss Padania”, divertente parodia del divario Nord – Sud, di cui è in uscita il video che verrà trasmesso su All Music. I Paranza Vibes, saranno inoltre gli autori dell’intera colonna sonora del prossimo film di Andrea D’Ambrosio – uno dei registi di Biùtiful Cauntri – girato tra Irpinia, Basilicata e Nord della Puglia, nelle terre colpite dal terribile terremoto del 1980.

 

 

Pages: 1 2

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>