Serbia, al via il festival di Kusturica

EmirKusturica_JohnnyDeppKustendorfÈ iniziato ieri nella città di Mokra Gora, nella Serbia occidentale, la quarta edizione dell’International Film and Music Festival Kustendorf 2011, la rassegna di cinema e musica ideata dal regista serbo Emir Kusturica. Il festival si chiuderà l’11 gennaio e anche quest’anno vuole essere un punto di incontro tra mostri sacri del cinema d’autore e nuove promesse. Per questo motivo il programma prevede la presentazione di alcuni dei più importanti film dell’ultima stagione.

Ospite d’onore del festival è il regista iraniano Abbas Kiarostami che, appena arrivato a Mokra Gora, ha dichiarato ai giornalisti di “essere molto contento per l’opportunità che il suo amico Kusturica gli ha voluto dare invitandolo come ospite in questa rassegna”.
Nei prossimi giorni saranno presentati alcuni dei film più importanti del regista iraniano (che terrà anche un workshop per i giovani cineasti e gli studenti di cinematografia) e tra i film del passato che saranno riproposti ci sono anche, previsti per sabato 8 gennaio, una copia restaurata di Roma di Federico Fellini e East of Eden di Elia Kazan.
Sei giorni in cui i giovani cineasti potranno essere a contatto con grandi registi e riuscire a trovare “il loro linguaggio cinematografico”. E per farlo tutti gli ospiti della rassegna saranno importanti. A partire dall’attore Johnny Depp, ospite d’onore della serata d’apertura del Kustendorf. “Al contrario di molti altri festival, le persone qui possono parlare tra loro e avere opportunità di conoscersi – ha dichiarato Depp nella serata di apertura – Sono molto colpito da questo posto”.
Nei prossimi giorni i giovani registi potranno trovare la loro strada cinematografica riguardando alcuni film di grandi autori: da Abbas Kiarostami a Martin Scorsese, da Nikita Mikhalkov a Erik Poppe. Poi il concorso vero e proprio con venti cortometraggi in gara firmati da giovani autori provenienti da 13 paesi: Bulgaria, Croazia, Italia, Libano, Macedonia, Polonia, Russia, Slovacchia, Serbia, Svizzera, Svezia, Turchia e Stati Uniti.
Ma per un regista come Kusturica che è anche musicista (ed è stato autore delle musiche del suo film La vita è un miracolo), certamente non potevano mancare i suoni in questo festival. Così tanto spazio anche alla musica e ai concerti che concluderanno le serate di cinema.

Marianna Lepore


Ordina libri, cd, dvd su Ibs e sostieni il sito

 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>