A-Team torna sullo schermo

ATeamremakeSe negli anni ’80 eravate ragazzini avrete probabilmente passato molto tempo guardando A-Team. Quattro protagonisti, Sberla, Baracus, Murdock e John “Hannibal” Smith avranno allietato i vostri pomeriggi con le loro pericolose imprese, fatte sempre per aiutare i più deboli. Ora il team si appresta a tornare sullo schermo, perché la 20th Century Fox sta girando, in Canada, il nuovo adattamento.

Forse il film inizierà con la frase che apriva ogni puntata, “Se avete un problema che nessuno può risolvere e se riuscite a trovarli forse potrete ingaggiare il famoso A-Team”, ma è certo che non sarà facile sostituire le facce dei vecchi protagonisti. Così la Century Fox ha iniziato a diffondere le prime foto del cast, per preparare i fan al cambiamento.
John Hannibal Smith, interpretato nella serie originale dall’ancora affascinante George Peppard (indimenticabile coprotagonista maschile di Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany), sarà impersonato da Liam Neeson. Difficile eguagliare lo sguardo di Peppard, così gli autori hanno deciso di cambiare decisamente stile. Il colonnello Smith non potrà però evitare di dire “adoro i piani ben riusciti”, magari mentre si infila i guanti di pelle nera o si accende un nuovo sigaro. 
Al suo fianco ci sarà l’affascinante Bradley Cooper nel ruolo del tenente Templeton “Sberla” Peck, ruolo allora di Dirk Benedict. Noto soprattutto al pubblico femminile, Cooper è stato il reporter Will Tippin nella serie tv Alias e riuscirà bene a sostituire Benedict intrufolandosi, grazie alla sua faccia da bravo ragazzo, nei vari contesti sociali. Sharlto Copley sarà il capitano H.M. “Howling Mad” Murdock, all’epoca interpretato da Dwight Schultz mentre il pugile e wrestler Quinton “Rampage” Jackson sostituirà Baracus, conosciuto più come Mr. T.

Il film uscirà nelle sale americane l’11 giugno del 2010. Anche in questo caso non mancherà una presenza femminile: la Fox ha scelto Jessica Biel che, nel remake, interpreterà un’ex fiamma di Bradley Cooper-Sberla.
Nella serie originale i quattro protagonisti erano una squadra di veterani del Vietnam ricercati dall’esercito per un crimine che non avevano mai commesso. Grazie alle loro tecniche di combattimento e soprattutto grazie alla loro furbizia, i quattro aiutavano i più deboli a difendersi dalle ingiustizie dei potenti e riuscivano a vincere ogni volta, spesso senza nemmeno farsi pagare. Così viaggiavano su e giù per gli Stati Uniti sempre inseguiti dalle forze militari. Solo nell’ultima serie, del 1986, i quattro saranno catturati dall’esercito e accetteranno in alternativa agli anni di prigionia ancora da scontare, di prestare servizio in missioni segrete del governo, sotto il generale Hunt Stockwell.
L’impianto di base del telefilm dovrebbe cambiare di poco. Aggiornato ai tempi moderni i quattro protagonisti non saranno più veterani del Vietnam ma della guerra in Iraq. Se nel telefilm, però, l’A-Team usava le armi ma raramente uccideva i nemici, nel film (stando alle indiscrezioni) dovrebbe essere tutto molto più violento.

Marianna Lepore


Ordina libri, cd, dvd su Ibs e sostieni il sito

 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>