Ucciso Osama Bin Laden

Era la notizia che qualsiasi giornalista avrebbe voluto dare in diretta e invece è stato il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, a comunicarlo in conferenza stampa questa notte, ora italiana. Osama Bin Laden è morto. O meglio è stato ucciso dalle truppe americane. “Giustizia è fatta” ha detto il Presidente, […]

Malesia: ragazzi gay in centri di rieducazione

Sono ancora troppi i Paesi in cui, nel 2011, essere gay significa rischiare la carcerazione. Ora, però, in Malesia hanno pensato di risolvere quello che a loro giudizio è un vero e proprio reato con dei centri di addestramento correttivo. Così sessantasei ragazzi tra i 13 e 17 anni hanno iniziato […]

L’ex amico Gheddafi

Quando la rivolta libica è iniziata sembrava che potesse trionfare in poco tempo come è accaduto in Tunisia e in Egitto. La principale differenza però é stata la violenza feroce con cui ha reagito fin da subito il regime di Gheddafi, arrivando a sganciare bombe sui propri cittadini in […]

Africa, soldi alle ragazze contro l’Aids

Nei paesi africani, dove il tasso di contagio da Hiv continua a crescere, si sta diffondendo una nuova tecnica per evitare la trasmissione del virus tra le giovanissime. Non parliamo di medicinali o di pubblicità progresso. Parliamo di soldi. L’ultimo stato ad adottare questa tecnica è lo Zimbabwe, dove la Banca […]

Se questa è democrazia

Bradley Manning è un ragazzo di 23 anni che si trova in carcere ormai da più di un anno. Su di lui pendono accuse di tradimento e collusione con “il nemico” che prevedono in caso di condanna l’ergastolo o anche la pena di morte. Pene simili di solito le […]

Nozze gay: per Obama incostituzionale il divieto

Sembrerebbe una notizia da poco confrontata con tutto quello che in questi giorni sta succedendo in Libia ma ieri è stata presa dal presidente americano, Barack Obama, una decisione storica che cerca di garantire uguali diritti a tutti i cittadini. L’inquilino della Casa Bianca ha annunciato che il Dipartimento di Giustizia […]

Rivolte

Sembra ormai vittoriosa in Egitto la rivolta contro il dittatore che lo governava da molti anni come un feudo personale. Il suo analogo in Tunisia è già stato cacciato dalla rabbia popolare e proteste altrettanto forti sono avvenute recentemente anche in altri paesi, Algeria, Albania, Giordania, Yemen. Non è tanto […]

Mubarak si dimette e la piazza festeggia

Dopo 18 giorni di proteste continue in piazza Tahir, diventata il simbolo del dissenso, il presidente egiziano Hosni Mubarak oggi ha deciso di dimettersi dal suo mandato e ha lasciato alle forze armate il compito di gestire il paese. L’annuncio delle dimissioni è stato dato dal vice-presidente Omar Souleiman, in un […]

Wikileaks e le sorti dell’umanità

La vicenda di Wikileaks dimostra ancora una volta quanto il mondo occidentale cosiddetto democratico sia in realtà molto poco tale, e quanto possa essere grande l’effetto di un nuovo strumento di informazione come internet sulla democrazia reale e l’accesso all’informazione. Vediamo infatti in questi giorni i governi mondiali […]

Aung San Suu Kyi libera

Si erano radunati in centinaia davanti alla sua casa da ieri pomeriggio: i sostenitori di Aung San Suu Kyi sapevano che oggi scadeva la sua detenzione. La leader dell’opposizione birmana, premio Nobel per la pace nel 1991 è finalmente libera. “Dobbiamo lavorare insieme, all’unisono, per raggiungere il nostro obiettivo di una […]