Non possiamo vincere

La nazionale di calcio ha iniziato il mondiale in Sudafrica con i soliti tentennamenti a cui siamo ormai più che abituati. Anche se Radio Padania tifa per gli avversari, la stragrande maggioranza degli italiani, anche al Nord e persino tra i leghisti, sogna sempre la vittoria. Che non starebbe […]

Chiesa e 8 per mille, meno firme e più guadagni

Molti italiani sono alle prese, in questo periodo, con la dichiarazione dei redditi e con la scelta su a chi dare l’8 per mille: un meccanismo con cui lo Stato ripartisce in base alle scelte dei contribuenti (quindi non del singolo) l’8% dell’intero gettito fiscale Irpef, fra lo Stato e diverse confessioni religiose. […]

Ritorno al medioevo

E’ difficile tenere il conto di tutte le molteplici iniziative che il governo Berlusconi sta prendendo per distruggere lo stato sociale. Il cattivo stato dei conti pubblici e la crisi economica sono la scusa perfetta per colpire settori vitali del paese, come la magistratura, la scuola e l’università, la […]

La lotta per l’acqua pubblica

L’attuale governo ha emanato una legge che permette la privatizzazione dell’acqua. Una decisione presa sulla carta per aumentare l’efficienza della rete idrica, ma che secondo il comitato promotore del referendum Acqua bene comune provocherà speculazioni e innalzamenti di prezzo e soprattutto il commercio con pura logica di profitto di un bene primario […]

Il bene comune

Quando qualcuno parla di “bene comune” bisogna sempre preoccuparsi, perché questa espressione è stata largamente abusata nel corso della storia dell’umanità da chi voleva semplicemente imporre a tutti gli altri i propri interessi ed obiettivi.  La Chiesa Cattolica è maestra di questo atteggiamento. Durante la sua recente visita in […]

Primo maggio, lavorare non è più tabù

Una volta il Primo maggio era un giorno segnato in rosso sul calendario, vale a dire festivo. E non era una data come un’altra perché era il giorno in cui si festeggiavano tutti i lavoratori. Un giorno da dedicare alla famiglia, alle gite fuori porta, al riposo, alle manifestazioni. Oggi che […]

Per cosa hanno combattuto

E’ il 25 aprile, sono passati 65 anni dalla liberazione dal nazi-fascismo e fra pochi giorni, il 5 maggio, cade un altro anniversario importante, i 150 anni della spedizione dei Mille. I tanti giovani che combatterono per la Resistenza e l’Unità difficilmente riconoscerebbero nell’Italia di oggi la nazione che […]

Diritti civili: quello che l’Italia non avrà

È stato un fine settimana diverso per molti cittadini americani. Il presidente americano Barack Obama ha, infatti, firmato, senza dare particolare risalto alla questione, un ordine esecutivo in cui si stabilisce che in tutti gli ospedali che ricevono sovvenzioni federali d’ora in avanti le coppie omosessuali avranno gli stessi diritti di […]

Beati i perseguitati

Beati i perseguitati, disse qualcuno parecchio tempo fa, ma sicuramente non poteva immaginare il senso che acquista una simile affermazione nell’Italia di questi giorni, dove tutti amano farsi passare come perseguitati dalla giustizia o da fantomatici nemici per non affrontare le proprie responsabilità. E far credere all’opinione pubblica di […]

Nulla cambia se non si vota

Il PdL di Berlusconi avrebbe dovuto perdere le elezioni in percentuale drammatica. Questo sarebbe accaduto in qualsiasi altro paese con un’informazione libera, dove il pubblico sarebbe stato informato della sfilza di scandali che hanno coinvolto lui e il suo partito nell’ultimo anno. Ma in Italia il 70% almeno della […]