Il lavoro oggi: una chimera (1)

L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. Così recita il primo articolo della Costituzione italiana. Eppure, oggi, l’Italia è molto più vicina ad essere una Repubblica democratica fondata sulla disoccupazione. I dati allarmanti non riguardano solo i giovani in cerca di prima occupazione, ma anche gli ex dipendenti a tempo indeterminato.

[…]

Una grande industria italiana

C’è un grande settore industriale italiano che non viene granchè pubblicizzato eppure esporta i suoi prodotti in tutto il mondo: l‘industria delle armi. L’Italia è infatti uno dei maggiori produttori ed esportatori di armi a livello mondiale, anche se media e politica cercano di far passare in secondo piano questo glorioso primato. […]

Come pensano di uscirne

L’ottimismo sbandierato dagli ultras del capitalismo selvaggio, come quelli che proliferano nella nostra maggioranza di governo, somiglia sempre di più al comportamento di qualcuno che dopo aver affondato la barca cerca di convincere gli altri passeggeri che va tutto benissimo per arrivare alle scialuppe prima che gli altri se ne accorgano. […]

Lavorare in Europa: da dove cominciare?

“Ho deciso: vado a lavorare all’estero!”. Chissà in quanti se lo saranno detti almeno una volta nella vita. Ma, presa seriamente la decisione, il problema è: da dove cominciare? La più classica delle alternative è prendere la valigia e partire per il Paese prescelto, magari potendo contare su qualche parente, amico o conoscente già […]

Non va bene e non sta migliorando

Il Prodotto interno lordo italiano è sceso del 5,9% nei primi tre mesi dell’anno rispetto allo stesso periodo del 2008. Il calo del Pil previsto per il 2009 è del 4,6%, ma potrebbe andare anche peggio. Un calo molto maggiore rispetto agli Stati Uniti, al Regno Unito e agli altri paesi Ue. La differenza […]

Fiat, qualcosa bolle in pentola

Era nell’aria da giorni ed era anche abbastanza prevedibile. Ora dal quotidiano economico tedesco Handelsblatt arriva anche una conferma. Fiat cresce, ogni giorno si allargano gli accordi con nuove case produttive. Ma non è tutto oro quel che luccica.

[…]

Sms, se ne sono accorti

Gli operatori telefonici finiscono nel mirino dell’Antitrust e del Garante delle comunicazioni per il costo spropositato degli sms. Meglio tardi che mai. Anche questi enti ogni tanto danno un segno di vita. D’altra parte dopo che l’Unione Europea ha stabilito che il prezzo massimo di un sms tra un paese UE e l’altro deve […]

Ok, lo stage è giusto

Lo stage: strumento che dovrebbe facilitare l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, ma che troppo spesso in Italia si trasforma in espediente da parte delle imprese per avere forza lavoro a costo zero. Soprattutto in vista del periodo estivo, si moltiplicano le offerte di tirocini, naturalmente non pagati, da parte di […]

A loro non costano niente

Questa notizia è vecchia, risale infatti a fine dicembre 2008, ma a volte alcune cose vale la pena ripeterle. Il New York Times il 26 dicembre ha pubblicato un articolo che spiega che agli operatori telefonici i messaggi di testo degli utenti non costano nulla. Insomma le compagnie della telefonia mobile fanno […]

Meno laureati, speriamo meno disoccupati

In Italia diminuisce il numero di laureati. Secondo i dati resi noti dall’annuale rilevazione del ministero dell’Università, infatti, nel 2008 ad indossare la coroncina d’alloro sono stati solo 293 mila studenti, quasi 6 mila in meno rispetto al 2007. Per non parlare dei fuori corso: su oltre 1 milione e 776 mila iscritti nell’anno […]