Il significato della manifestazione Fiom-Cgil

Il metodo del Fordismo ebbe inizio nel lontano 1913, per volontà del Padron della Ford, Henry Ford, che iniziò il nuovo processo di produzione delle auto, basato sulla catena di montaggio. La logica del fordismo era l’aumento della produttività in serie, attraverso […]

L’Europa sciopera

Una giornata di scioperi oggi in tutta Europa: quello dal significato più forte è stato in Spagna dove per la prima volta in otto anni di governo del socialista Zapatero la gente è scesa in piazza contro la nuova riforma del lavoro approvata in via definitiva venti giorni fa. […]

India, il gigante cresce

Mentre i paesi occidentali cercano di riprendersi dalla crisi economica mondiale del 2008, c’è un paese che nel secondo trimestre del 2010 è riuscito ad avere una crescita del prodotto interno lordo dell’8,8 per cento. L’India continua a migliorare la sua produzione industriale (arrivata a un +12%) e rincorre sempre più […]

Mettere le mani nelle tasche degli italiani

Lo slogan più usato in mesi di campagna elettorale e quello ancora sbandierato dal premier e dai suoi colleghi di partito è: “non metteremo le mani nelle tasche degli italiani”. Il Pdl, secondo il presidente del Consiglio, non dovrebbe, infatti, aumentare le tasse o ridurre i servizi offerti ai cittadini. I […]

Il capitalismo così com’è

Il recente G20 di Toronto si è concluso con una sola decisione, quella di ridurre il deficit nei conti pubblici dei paesi ricchi per evitare un crollo del sistema finanziario, e una generica condanna della corruzione che probabilmente non porterà a nessuna misura concreta, certamente non in Italia. […]

Tasse si o tasse no?

L’ultima finanziaria sta provocando, tra le varie componenti sociali, una vera ribellione, che si rappresenta come incontri-dibattiti o come manifestazione di scioperi, che riguardano comparti importanti come la Magistratura, i precari, gli operai, i professionisti, gli operatori del mondo dello spettacolo, della cultura, del giornalismo: tutti “ toccati “, se questa finanziaria […]

Chi paga questa Finanziaria? solo i redditi medio-bassi

Finita la stagione dei proclami e delle facili illusioni, sembra, di colpo, dall’oggi al domani, che la compagine delle destre abbia compreso, dopo due anni di crisi, che, veramente, c’era la crisi! Incredibile: non ne hanno indovinata una!! Qualche mese fa strombazzavano che eravamo fuori dalla crisi e che […]

E’ ora di pagare

E’ arrivato il momento di pagare i costi della crisi e devono farlo i cittadini comuni. Quelli che in questi anni hanno lavorato per qualcun altro, o in una propria attività, hanno perso il lavoro o ne hanno iniziato uno nuovo. Storie diverse con un solo denominatore comune: non […]

Chi paga le crisi

In molti periodi storici della storia umana sono esistite in diversi luoghi condizioni di oggettiva scarsità e sarebbe stato difficile dare a tutti il necessario per vivere bene. Ma oggi le capacità produttive della società e le comunicazioni sono tali che si potrebbe dare facilmente a tutti il superfluo […]

Socialnetworking vs Advertising: le nuove frontiere della pubblicità

Tempi duri per le grandi agenzie pubblicitarie, quelle dalle campagne milionarie che solo i grandi brand si possono permettere. Oggi a minare il loro potere indiscusso non sono tanto le giovani web agency, più flessibili e dinamiche, ma proprio coloro che fino a ieri rappresentavano il bersaglio da bombardare per colossi […]