Fino all’ultima Lira

A dieci anni da quel passaggio che a molti è sembrato epocale, in giro ci sono ancora 2.500 miliardi di Lire. La moneta che dal 1° marzo del 2002 non può più essere utilizzata per fare acquisti di qualsiasi genere sta per dire definitivamente addio. Dal 1° marzo 2012, infatti, andrà […]

La crisi infinita

La crisi di oggi è la stessa di tre anni fa che non se ne è mai andata. E’ ancora qui non soltanto perché la crisi è un evento normale in un sistema capitalista, ma anche perché le sue ragioni sono strutturali e i governi non hanno fatto quasi […]

Il nuovo 2 euro lo disegni tu!

Non è certo uno dei momenti migliori per l’Europa, alle prese con una crisi economica che coinvolge tutti gli stati membri. Eppure la crisi sarebbe stata probabilmente peggiore, soprattutto per alcuni Paesi, se dieci anni fa non fosse stata introdotta la moneta unica. L’euro, infatti, ha salvato paesi come l’Italia da […]

La tragica illusione

Il lavoro manca o è precario per molti giovani in Europa, soprattutto in Italia e in altri paesi dell’europa meridionale. Il lavoro manca molto di più ed è molto più precario e mal pagato nel sud del mondo. La ricchezza prodotta ogni anno in tutto il pianeta ammonta a […]

Inevitabile conseguenza

L’immigrazione è inevitabile e incontrollabile qualsiasi cosa dicano i governi dell’occidente, chiuso in se stesso come una fortezza e disposto a violare sotto ogni aspetto i diritti umani delle persone nel tentativo, vano e fallimentare, di controllarla e limitarla. E’ inevitabile perché il mondo che l’occidente ha creato e […]

Non è un paese per giovani

Brutte notizie quelle diffuse oggi dall’Istat che ha registrato in Italia una crescita della disoccupazione dello 0,2% rispetto al gennaio 2010. A inizio 2011 il tasso di disoccupazione italiano si attesta per il terzo mese consecutivo all’8,6% e continua a crescere il tasso di disoccupazione giovanile: arrivato ormai al 29,4%, il […]

La guerra in Libia e gli interessi italiani

La guerra civile a Tripoli è ormai realtà: oltre 500 morti (il numero preciso non è conosciuto), scontri per le strade, nuovi bombardamenti, militari che disertano, l’Onu e la Lega araba a rapporto per decidere come comportarsi. Da ieri sera anche l’Italia ha deciso di unirsi al resto d’Europa nella condanna […]

Le aziende italiane non ‘socializzano’

Qualche tempo fa vi avevamo parlato di come sta cambiando la comunicazione aziendale e di come, grazie al Web 2.0 e ai Social Network,  si stia affermando un approccio in cui il cliente assume un ruolo da protagonista sempre più attivo nella strategia di promozione di un marchio o di un […]

La protesta delle donne dell’Omsa

I rappresentanti di Futuro e libertà con cariche istituzionali hanno confermato le proprie dimissioni aprendo, di fatto, la crisi. Il Governo del fare potrebbe cadere dopo soli due anni lasciando il paese in piena crisi economica. La crisi occupazionale in Italia è totale e non riguarda solo chi non ha un […]

Una donna alla guida della Cgil

Se il Brasile in questi giorni festeggia la prima presidente donna, Dilma Youssef, l’Italia si accontenta di avere proprio oggi una donna alla guida della segreteria generale della Cgil. Susanna Camusso è stata nominata dopo aver raccolto oltre il 79 per cento dei voti. E nel suo primo discorso da segretario […]