Lavoro, due giorni di incontri per i giovani

In un momento politico e storico come questo in cui, soprattutto in Italia, l’entrata nel mondo del lavoro per i giovani diventa sempre più difficile e ritardata nel tempo, giocano un ruolo decisivo le politiche sociali e giovanili che devono facilitare l’incontro tra domanda e offerta di un’occupazione. Da tempo ormai […]

G8 Genova, dieci anni dopo

È il giorno del corteo, a Genova, per ricordare ancora una volta gli avvenimenti del G8 di dieci anni fa quando una protesta di tantissimi giovani e famiglie intenzionate a manifestare il loro dissenso verso le misure inutili adottate dai grandi del mondo si trasformò in una guerra: un morto, 500 […]

Torino ricorda Bruno Caccia, magistrato ucciso dalla ‘ndrangheta

Torino, 26 giugno 1983, ore 23.30. Un uomo porta a spasso il suo cane. Gli si affianca un auto con due persone a bordo. Dal finestrino parte una raffica di colpi di pistola che non gli lascia scampo. Quell’uomo è Bruno Caccia, 65 anni, da tre Procuratore della Repubblica di Torino. […]

Napoli e l’emergenza rifiuti infinita

Era il 2010 quando Silvio Berlusconi inaugurò il termovalorizzatore di Acerra assicurando: “Napoli sarà pulita entro tre giorni”. Dopo un anno Napoli ha ancora il problema della spazzatura, il termovalorizzatore non ha risolto i problemi e ora, a pochi giorni dalle elezioni amministrative e dall’arrivo del premier nella città partenopea, ecco […]

Un giorno per ricordare Peppino Impastato

Sono passati 33 anni dalla morte di Peppino Impastato. Aveva solo 30 anni e nonostante suo padre fosse un amico del numero uno di Cosa nostra, Tano Badalamenti, Peppino aveva deciso di non piegarsi e raccontare attraverso Radio Aut cosa la mafia stesse facendo al suo paese. Con le sue parole […]

Primo maggio, la festa senza lavoro

L’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro: così recita l’articolo 1 della nostra Costituzione. Eppure oggi, alla vigilia del 1° Maggio, non è facile parlare di lavoro. Perché il Paese che si appresta a festeggiare è un Paese dove il numero dei disoccupati o inoccupati cresce sempre di più. L’Istat ha […]

Thyssenkrupp: fu omicidio volontario

Antonio, Roberto, Angelo, Bruno, Rocco, Rosario, Giuseppe: avevano tra i 26 e i 54 anni quando morirono alla Thyssen di Torino, nel 2007, mentre stavano lavorando. Morti ammazzati semplicemente perché puntare sulla sicurezza, per l’azienda in cui lavoravano, non conveniva economicamente. Perché la loro vita valeva meno. Morti ustionati, arsi vivi, […]

L’Aquila, due anni dopo

Due anni dopo a l’Aquila non è cambiato niente: le macerie sono ancora tutte lì e gli sfollati sono 38mila. Il 6 aprile del 2009 la terra in Abruzzo tremò alle 3.32 di notte. La mattina seguente tutta l’Italia si stringeva attorno agli aquilani e partivano le gare di solidarietà, i progetti, le […]

Napoli, la crisi rifiuti continua

Sembrano tempi lontani quando la spazzatura di Napoli era tra le priorità da risolvere per il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Puntualmente ci sono state altre crisi e altre priorità. La monnezza, però, è difficile eliminarla senza dei piani strutturali di lungo termine, senza adottare una raccolta differenziata in tutta la […]

G8 Genova, Strasburgo assolve l’Italia

Nessuna responsabilità del nostro Paese nella morte di Carlo Giuliani e piena assoluzione per Mario Placanica, il carabiniere che nel luglio del 2001 uccise Carlo Giuliani durante il G8 di Genova. Questo è quanto ha stabilito la Corte Europea dei diritti umani di Strasburgo, oggi, con sentenza definitiva. I giudici hanno […]