Irresponsabilità

Nell’Italia di questi giorni nessuno è responsabile di niente. Chi dirige e comanda dovrebbe per prima cosa essere responsabile, invece fa di tutto per sfuggire alle proprie responsabilità. L’irresponsabile in capo infatti è presidente del consiglio, entrato in politica appunto per sfuggire alle sue responsabilità penali e sempre impegnato […]

L’Aquila non è Kabul

Tra meno di un mese si celebrerà il primo anniversario dal terremoto che il 6 aprile 2009 ha distrutto l’Aquila. Più di 300 i morti per un sisma che forse era prevedibile. Perché le scosse, in Abruzzo, erano cominciate il 14 dicembre 2008 e solo sei giorni prima della distruzione totale […]

La vita di John Keats

John Keats è uno dei più famosi poeti inglesi di sempre, precursore del romanticismo insieme a Byron e Shelley. Ma tutta questa fama non poteva nemmeno immaginarla nella sua breve vita, spenta dalla tubercolosi in un piccolo appartamento di Piazza di Spagna, a Roma, nel 1821, quando aveva soltanto […]

Regionali, un gran pasticcio

Un grande caos. Non ci sono altre parole per sintetizzare la campagna elettorale in corso in Italia. Anche perché teoricamente non si può parlare nemmeno di campagna elettorale, visto che dopo lo stop ai talk show politici in Rai, non si discute più di programmi né di candidati. L’ultima parola […]

Voto in Iraq, il popolo chiede normalità

Sette anni dopo l’invasione americana, dopo la guerra, la devastazione e i morti, l’Iraq ieri è tornato alle urne. Non c’erano gli americani a controllare l’andamento del voto. C’era solo l’esercito nazionale. E nonostante gli scontri di prima mattina e le minacce, tantissimi iracheni sono andati a votare. Tra loro c’erano anche i […]

Oscar, il miglior regista è donna

Qualcuno l’ha definita la vittoria di Davide contro Golia perché a poche ore dalla consegna degli Oscar erano tutti pronti a fare grandi scommesse sul regista James Cameron e sul suo film Avatar. Invece nella Notte delle stelle è Kathryn Bigelow a vincere con The Hurt Locker per la miglior regia […]

Forze dell’ordine

Praticamente l’intero personale della caserma di Bolzaneto nei giorni del G8 di Genova del 2001 è stato condannato per abusi e violenze contro i manifestanti arrestati. Tra ufficiali e agenti della poliizia penitenziaria, agenti e funzionari di polizia e anche i 4 medici in servizio nella caserma, 44 persone […]

Non è normale

Non è normale che il governo cambi le regole sulle liste elettorali così come gli conviene per rimediare a gravi irregolarità commesse dai partiti che governano. Non è normale un premier sotto processo per corruzione, che si è salvato dalla prigione perché ha messo i suoi avvocati a fare leggi […]

Ci sono o ci fanno?

Quello che è accaduto con le liste del PdL per le elezioni regionali in Lazio e Lombardia è veramente incredibile, e viene da chiedersi perché sia accaduto. Forse il centrodestra, nonostante il sostegno che riceve nelle urne, non ha abbastanza militanti disposti a impegnarsi in prima persona per i propri […]

La legge non è un optional

La legge e la sua osservanza rendono la società civile e democratica e ne determinano il grado di libertà tra cittadini e cittadini e Stato. Ignorare la legge o violarla o aggirarla, con espedienti di tipo politico, viola quel patto tra cittadini e lo Stato, su cui si fonda […]