Srebrenica, tardiva condanna della Serbia

Ci sono voluti 15 anni, ma alla fine il parlamento serbo ha adottato una risoluzione di condanna per il massacro di Srebrenica. Nella dichiarazione non c’è la parola “genocidio”, ma per la prima volta si scrive che la Serbia avrebbe dovuto fare di più per prevenire la tragedia. È il luglio […]

Il mondo preferisce il silenzio

Il giornalismo non è mai stato un mestiere facile. Per farlo bene, “con la schiena dritta”, si finisce spesso per diventare scomodi. La verità dà sempre fastidio. Non accade solo in Italia dove il potere negli ultimi tempi ha preferito zittire la stampa. Accade in tutto il mondo, tanto che l’Unesco […]

Una sterlina per l’Independent

Era un giornale ormai in declino, con perdite per 31,4 milioni di euro nel 2009, ma Alexander Lebedev, miliardario russo, non si è scoraggiato e ha acquistato l’Independent e l’Independent on Sunday. L’imprenditore, ex agente del Kgb, ha pagato il costo simbolico di una sterlina ma si è fatto interamente carico […]

Votare, assolutamente

Domenica 28 dalle 8 alle 22 e Lunedì 29 dalle 7 alle 15 si vota in 13 regioni, 5 province e 64 comuni. Per molti italiani la tentazione di non andare a votare è forte, perché la classe politica del nostro paese sembra troppo spesso intenta a perseguire il […]

I crimini della Chiesa

Lo scandalo pedofilia travolge la Chiesa. Non è storia di oggi, le denunce di migliaia di casi avvenuti negli ultimi decenni sono iniziate già da 15 anni negli Stati Uniti e in seguito si è aperto il vaso di Pandora: preti cattolici hanno abusato dei bambini che avrebbero dovuto […]

Il successo di Raiperunanotte

Raiperunanotte è andato in onda alle 21 di giovedì 25 marzo in diretta da Bologna, visibile anche sul nostro sito e su molti altri, come Repubblica tv, Youdem tv, sul sito del Tg3, su diverse radio e televisioni locali e tantissimi blog, su Current TV (canale 130 di Sky per chi ha il […]

Meglio tardi che mai

A soli tre giorni dalle elezioni regionali, dopo un mese di totale black out di informazione politica in televisione dovuta a una scelta che oggi si può definire irresponsabile da parte di chi governa, arriva la multa dell’Autorità per le comunicazioni al Tg1 e al Tg5 entrambi colpevoli di “aver applicato […]

Rompere il silenzio

“Una rete d’informazione democratica, indipendente, lontana dai monopoli televisivi e senza censure”, così Al Gore aveva definito Current Tv nel giorno dell’inaugurazione del canale in italiano. Oggi si può veramente dire che Current è una rete indipendente, che fa informazione. La prova sarà giovedì 25 marzo quando il canale dell’ex vicepresidente […]

Obama: “Siamo capaci di grandi cose”

Aveva costruito una campagna elettorale sulla riforma sanitaria e ora, ormai a metà del suo mandato, Barack Obama non poteva avere una sconfitta. E così è stato. Ieri la Camera ha approvato la riforma sanitaria: 219 voti favorevoli, 212 contrari. “Questa notte abbiamo dimostrato al mondo che siamo un popolo ancora […]

Un milione, due milioni

Il PdL di Berlusconi ha fatto la sua manifestazione a Roma, ufficialmente per “la libertà e la democrazia”, anche se l’unica libertà che il Capo supremo ha sempre difeso è la propria, e l’unica democrazia che gli interessa è quella che può manipolare con il suo potere mediatico. Infatti […]