Perché non siamo tutti fratelli

Poiché non siamo tutti fratelli il mondo è quello che è, e in molti luoghi a Natale non c’è molto da festeggiare. La Rivoluzione Francese aveva come capisaldi la Libertà, l’Uguaglianza e la Fratellanza. Le prime due parole sono state usate spesso come slogan politici più o meno sinceri, eppure […]

Tutto il nostro potere

L’uomo per millenni ha fatto del male ad altri uomini per i motivi più assurdi: per conquistare un territorio, per odio etnico o religioso. Ma solo nel corso del Novecento gli uomini hanno iniziato a sviluppare armi capaci di portare la distruzione su vasta scala: aereoplani, gas tossici, mitragliatrici, bombe, […]

Giochiamo alla guerra

Una spesa prevista di 16 miliardi di euro per acquistare 131 cacciabombardieri Jsf-F35: circa 270 euro a testa per tutti i cittadini, compresi i bambini appena nati. Per giocare alla guerra si sa, i soldi si trovano sempre. Quei soldi che non ci sono per finanziare provvedimenti sociali in tempo […]

Un triste anniversario per la libertà di stampa

Cinque giorni fa è stato il quinto anniversario dall’assassinio del giornalista Deyda Hydara, editore del quotidiano The Point, ucciso mentre era alla guida della sua macchina. Deyda era stato per più di 30 anni corrispondente per l’agenzia di stampa France-Press e per Reporters Without Borders.  Fortemente critico con il governo del […]

Mai darla vinta ai bulli

Il problema principale della destra italiana è che ha sempre avuto la tendenza ad agire con pura prepotenza. Il fascismo è stato appunto l’esaltazione della prepotenza. I fascisti erano bulli violenti e, invece di vergognarsi, se ne vantavano. Dopo la caduta del regime questo atteggiamento era malvisto anche da gran […]

Il popolo della democrazia

Finalmente una buona notizia anche dal popolo della libertà. Finalmente un barlume di ribellione anche all’interno dell’impero di proprietà di Silvio Berlusconi. Finalmente anche gli azzurri hanno ritrovato un pò di dignità e di amor proprio, rinunciando, per una volta, a sottostare alle volontà dei capi, o del capo in […]

Suicidio o cause naturali

Quando quest’estate alcuni poliziotti sono stati condannati per omicidio per le morti assurde di Riccardo Rasman, Federico Aldrovandi e Gabriele Sandri sembrava possibile che stesse finendo l’impunità che finora in questo paese ha sempre permesso alle forze dell’ordine di non rispondere di nulla, anche quando commettono crimini terribili.

[…]

Senza fare niente

Alla fine è stato trovato un accordo non vincolante in extremis, dopo giorni di litigi e discussioni inconcludenti e repressione poliziesca contro i manifestanti che fuori chiedevano ai politici di fare qualcosa. Ma è un’accordo praticamente inutile, stipulato soltanto per salvare la faccia dopo una notte di estenuanti negoziati, ed […]

Auschwitz, oltraggio alla memoria

In un’Europa che nelle ultime elezioni si è scoperta sempre più a destra, in un’Europa che sembra spesso dimenticare il suo passato, oggi è arrivata la notizia che nella notte è stato rubato il celebre cartello posto all’ingresso del campo di concentramento di Auschwitz, che recita “Arbeit Macht Frei” (il lavoro rende liberi). […]

Democrazia vs Impero

In Italia sta aumentando sempre di più la violenza, non solo verbale, contro l’una e l’altra parte e ciò provoca, chiaramente, un surriscaldamento ulteriore degli animi più esagitati. I primi esagitati, essendo un partito di estremisti e di cultori di un individuo solo, sono sicuramente i berlusconisti più accaniti. Alcuni di loro hanno […]