La pace nel 2010

Immaginiamo un attimo che dopo l’aggressione a Berlusconi il governo italiano abbia dato ordine all’esercito di bombardare a tappeto Cesano Boscone, il paese dove viveva Massimo Tartaglia. Un’idea assurda, folle, che sembra grottesca solo a dirla. Il paese dell’aggressore infatti non c’entra nulla con lui, non ha alcuna colpa […]

Se a scioperare sono gli immigrati

Immaginate un giorno in cui quattro milioni e mezzo di immigrati che lavorano in Italia decidessero di incrociare le braccia e non lavorare. Ventiquattro ore in cui migliaia di infermieri, pizzaioli, badanti, baby sitter, cassieri, camerieri, centralinisti, muratori, insegnanti, medici, politici, giornalisti si fermassero tutti. Un incubo? No, solo quello che […]

Odiosa onestà

Nel 92-93 Lega e AN erano in prima linea tra i giustizialisti che si scagliavano contro la corruzione del Pentapartito, rivelata in tutta la sua diffusione e “normalità” dalle inchieste di Mani Pulite. Oggi, tanti anni dopo, il PdL, in cui AN è entrata e di cui la Lega […]

E il berlusconismo?

Chi non si ricorda di Giulio Andreotti? Il Divo, Belzebù, il sette volte presidente del consiglio, la memoria storica della Repubblica italiana. Una persona davvero abile in politica, su questo non c’è dubbio. La sua corrente non era mai quella più forte all’interno della DC, eppure lui era sempre […]

Tecniche avanzate di sconfitta

Se la sinistra italiana non esistesse, Berlusconi avrebbe dovuto inventarla apposta. Se l’Italia si trova in piena emergenza democratica, è in gran parte merito dei partiti del centrosinistra. Tra il 94 e il 96 la giunta per le elezioni della Camera salvò Berlusconi più volte, anche se avrebbe dovuto […]

L’Iran in rivolta

Il regime può cadere? In Iran è scoppiata di nuovo la protesta nelle strade, mai veramente interrotta dalle elezioni di giugno vinte da Ahmadinejad con molti sospetti di brogli. In questi giorni l’opposizione ha approfittato della festa religiosa sciita dell’Ashura, che commemora la morte del nipote di Maometto, Husayn […]

Vorremmo un’opposizione

Il secondo governo Prodi è stato una specie di mini governo Berlusconi. Non tanto per la durata, quanto per le decisioni prese: guerra in Afghanistan e aumento delle spese militari, inceneritori, Tav, base di Vicenza, attacchi alla magistratura (il caso De Magistris), niente commissione d’inchiesta sui fatti del G8 […]

Cina: dura condanna contro Liu Xiaobo

È stato uno dei primi firmatari di Carta 08 (un documento che critica il Partito comunista cinese e chiede l’instaurazione in Cina di un sistema democratico) e ora Liu Xiaobo è stato condannato a 11 anni di prigione per “istigazione a sovvertire i poteri dello Stato”. Una condanna che dimostra per […]

Il 2009 italiano

Chissà come verrà ricordato questo 2009 tra vent’anni. Se come un anno significativo o un anno come tanti altri, coi suoi avvenimenti, non particolarmente importanti e significativi per il futuro. Se ripensiamo a questo 2009 italiano, relativamente alla politica ci vengono in mente 12 mesi di polemiche, divisioni, lotte e […]

Notizie di Natale

Mentre una buona parte del mondo è impegnata a godersi il consumismo delle feste natalizie, non tutti in questo periodo hanno la possibilità di festeggiare. In Italia ad esempio non hanno molto da stare allegri i precari e i disoccupati che passano le vacanze sui tetti per salvare il loro […]