Berlusconi chiama, la tv comunista risponde

Ieri sera alcuni italiani, stanchi dopo una giornata di lavoro, sono sprofondati sul divano di casa per guardare Ballarò. E in una puntata in cui si parlava di giustizia, del caso Marrazzo e dell’eventuale taglio dell’Irap annunciato, Berlusconi telefona (ormai è diventata un’abitudine) e attacca a tutto campo, con un allibito Giovanni Floris […]

Campi di concentramento

Nel silenzio dell’informazione e approfittando dell’ignoranza della gran parte della popolazione i governi dell’Occidente stanno facendo qualcosa che un giorno sarà visto dai nostri discendenti nello stesso modo in cui noi ora vediamo la tratta degli schiavi. Una vergogna priva di giustificazione. I governi occidentali imprigionano migliaia di persone che non hanno commesso […]

G.a.s: è nato Equalway.org

Sono nati a Fidenza nel 1994 e da allora i Gruppi di acquisto solidale (Gas) sono cresciuti fino ad essere 600, almeno quelli censiti su internet. Molti altri non sono registrati e il numero reale, quindi, è molto più alto. Ora per i gruppi già attivi e per quelli che ancora devono partire, […]

Mills, confermata condanna in appello

I giudici della seconda sezione della Corte d’appello di Milano si sono riuniti questa mattina alle dieci in camera di consiglio per poi uscire alle 14 con la conferma della condanna di primo grado a quattro anni e sei mesi nei confronti dell’avvocato inglese David Mills per corruzione in atti giudiziari. Mills aveva […]

Più della vita

Ci sono tantissimi uomini e donne nel mondo che ogni giorno rischiano la vita, la libertà o entrambe, semplicemente perché cercano di raccontare la verità. La maggior parte delle persone probabilmente non riesce a capire perché lo fanno. Il problema è che la parola giornalista non è una buona definizione della categoria, perché […]

Re Abdullah grazia la giornalista

Era stata condannata a 60 frustate perché aveva partecipato a uno show televisivo durante il quale un uomo aveva parlato delle sue esperienze sessuali. Rozanna al Yami è stata la prima donna a subire una sentenza così dura. La notizia ha fatto rapidamente il giro del mondo e questa mattina il Re Abdullah […]

L’ennesima vittoria della destra. Forse.

Il popolo della sinistra ha scelto: Bersani sarà il nuovo leader del PD, il partito più grande e dunque più influente della sinistra italiana. Più influente ho detto? A livello di gestione del potere sicuramente, politicamente molto meno e l’elezione di Bersani, secondo me, non farà altro che ampliare questa differenza.

[…]

Il paese è reale

Se pensiamo un attimo al passato possiamo facilmente renderci conto che la scena musicale italiana si trova in uno stato pietoso. Negli anni 60 e 70 la musica era fatta da cantautori di una classe superiore come De Andrè, Tenco, Paoli e moltissimi altri che fanno impallidire la qualità scarsa della musica moderna.

[…]

L’Aja, processo a Karadzic rinviato

Doveva presentarsi in aula questa mattina, ma Radovan Karadzic aveva già avvisato che non ci sarebbe stato: aveva avuto troppo poco tempo per preparare la sua difesa. Così i giudici del Tribunale penale internazionale Onu per i crimini di guerra hanno aggiornato a domani la seduta del processo dando altre 24 ore all’imputato […]

A-Team torna sullo schermo

Se negli anni ’80 eravate ragazzini avrete probabilmente passato molto tempo guardando A-Team. Quattro protagonisti, Sberla, Baracus, Murdock e John “Hannibal” Smith avranno allietato i vostri pomeriggi con le loro pericolose imprese, fatte sempre per aiutare i più deboli. Ora il team si appresta a tornare sullo schermo, perché la 20th Century Fox […]