Il Giappone in crisi

I disoccupati hanno raggiunto la cifra record di 3,6 milioni di persone, 1 milione in più rispetto a un anno fa e un numero che il paese del Sol Levante non vedeva dal dopoguerra, quando il paese era stato sconfitto e occupato dagli Stati Uniti. Un tasso di disoccupazione al 5,7% sembra […]

Procreazione assistita, in Sudan sarà low cost

La legge 40 è stata una delle principali cause dell’emigrazione in cliniche straniere di molte coppie italiane. Una legge che con il tempo è stata migliorata, se così si può dire, dalle sentenze di vari Tribunali, ultima delle quali proprio quella che a Bologna stabiliva l’applicazione della tecnica della procreazione assistita anche per le […]

Dalai Lama a Taiwan, la Cina protesta

Ma Ying-jeou, presidente di Taiwan, alla fine aveva dato il suo consenso alla visita del Dalai Lama, dal 31 agosto al 3 settembre per portare la sua benedizione alle vittime del ciclone Morakot, il peggiore abbattutosi sul Paese negli ultimi 50 anni. Il leader spirituale tibetano era stato invitato da alcuni funzionari locali dei […]

Perdere tutto e non fare niente

L’Italia è soltanto l’illusione di un paese democratico. La vera democrazia qui non si è mai realizzata e gli italiani lo hanno sempre accettato tranquillamente. Per vent’anni molti, troppi, hanno accettato la dittatura fascista mentre alcuni uomini combattevano e morivano, o venivano mandati in prigione o al confino, per la libertà di tutti. Per […]

Afghanistan, nuovi risultati all’ombra dei brogli

I dati ufficiali sul vincitore delle elezioni in Afghanistan del 20 agosto non si sapranno fino al 3 settembre, ma oggi è arrivato un nuovo risultato relativo ad altre schede scrutinate. Fino ad ora si è al 17,2% dei seggi e Karzai sarebbe sempre in testa con il 43,9% dei consensi contro il 34,4% […]

Conseguenze

Le azioni hanno sempre conseguenze e questo è particolarmente vero in politica. Mettere una crocetta su un simbolo elettorale ha delle conseguenze, e prendere delle decisioni generali mentre si è al governo ne ha altre, molto più grandi. Oggi leggendo la testimonianza della ragazza eritrea sopravvissuta, per miracolo, alle politiche attuate dall’Europa e dall’Italia […]

L’Iran sotto processo

Il governo iraniano di Ahmadinejad e Khamenei, dopo aver picchiato e ucciso gli oppositori nelle strade e averli torturati in prigione, ora li sta processando. Un processo modello inquisizione medievale in cui gli imputati “confessano” di essere manovrati dai nemici del paese e dai nemici di Dio dopo essere stati “convinti” in carcere con […]

Wikipedia, arrivano nuove regole

Otto anni fa non avevamo assolutamente idea di cosa fosse, ma oggi l’enciclopedia libera di Wikipedia è entrata a far parte della vita di tutti i giorni per gli utenti di internet, consultata continuamente da migliaia di navigatori per ogni genere di informazione. Ora, però, almeno nella versione inglese, potrebbe perdere parte della sua […]

Il Pirata non molla

Titoli e articoli dei giornali erano già pronti e avevano fatto il giro del web: Pirate Bay il sito di scambio di file, dichiarato illegale, chiudeva definitivamente. In giro c’erano già utenti che avevano cercato di scaricare l’archivio completo, per evitare di perdere un patrimonio inestimabile. Alla fine, la legge non ha vinto: tempo un […]

Ancora sangue in Cecenia

Putin era andato ieri, a sorpresa, in visita in Cecenia per sostenere l’amico Ramzan Kadyrov e per rendere omaggio alla tomba del padre di Kadyrov, Akhmad, protagonista di quell’affermazione militare in Cecenia che spianò a Putin la strada per il Cremlino. E oggi, quasi in risposta alla sua visita, un nuovo attentato kamikaze nella […]